" I MURI ESISTONO PER UNA RAGIONE, NON CERTO PER ALLONTANARCI, MA PER DARCI LA POSSIBILITA' DI DIMOSTRARE DAVVERO QUANTO VOGLIAMO UNA COSA"

sabato 16 agosto 2008

fantasma


E' stato un attimo eh...
Passeggiavo tranquilla con la mia amica sul Naviglio Pavese...su quell'unica sponda piena di gente in una zona insolitamente semideserta e ancora piu' insolitamente coi locali vuoti...
Un attimo, vedo un cane, un labrador biondo col nasorosa, seguo il guinzaglio, alzo lo sguardo, felpa sdrucita e poi...tu.
Quei capelli rasati, quella faccia che m'e' sembrata piu' lunga di come ricordavo, un tuffo al cuore, ho distolto subito lo sguardo, tu parlavi con non so chi, io stranita inciampavo sulla mia amica, ti superavo, fuggivo.
Dentro di me frammenti, ricordi che si sono impilati l'uno sopra l'altro...che buffo, lei mi aveva chiesto tue notizie giusto mezz'ora prima...
Stasera mi sei sembrato bello come mai lo sei stato per me.
Sono passati anni, eppure continuando a camminare per tutto il resto della serata ho avuto in testa Battisti che cantava "e siccome e' facile incontarsi anche in una grande citta'...". Canticchiavo mentalmente e sorridevo.
Ora hai quel Labrador, chissa' Alice che fine ha fatto...e continui a vestirti come il ragazzo che eri quando ti ho conosciuto, quando non passava giorno senza noi due insieme.
Avrei voluto voltarmi, osservarti, ma la parte di me piu' vigliacca, o forse la piu' saggia chissa', m'ha fatto andare avanti come non fece Morfeo.
Non mi sono voltata, non ti sei voltato tu. Forse.
Siamo andati avanti, stasera, cosi' come hanno fatto le nostre vite.
Sono contenta che tu stia bene.
Che sia sempre un po' come ti ricordo.
E da qui ti mando un abbraccio che forse non sentirai ne' leggerai mai, ma che sara' sempre e solo tuo.

21 commenti:

digito ergo sum ha detto...

in certi incontri c'è un po' di magia, dolore e sorpresa. la cosa curiosa che, davanti a sentimenti simili, non esiste impassibilità. lui, se t'ha visto, ha di certo provato le stesse cose. pensa un po' com'è curiosa la vita. forse sarebbe stato molto più saggio (e anche codardo) corrergli incontro e gettargli le braccia al collo. ma anche no.

Liùk ha detto...

"...io potrei purtroppo, anzi spero, non essere più solo...cerca di evitare tutti i posti che frequento e che conosci anche tu"

Dressel1 ha detto...

è meraviglioso tutto ciò, sai?

rompina ha detto...

@digito: infatti. ma anche no. ;o) va bene cosi'. va tutto bene cosi' e gettargli le braccia al collo dopo le ultime cose che ci siamo detti sarebbe stato quanto meno inappropriato.

@liùk: dai, insieme...."nasce l'esigenza di sfuggirsi per non ferirsiii di piuuu'" :oD

@dressel: no...non so...a me e' parso tutto assurdo, come un frammento, un fotogramma sfuggito al montatore, una scena che non aveva nulla a che fare col resto del film...pero' e' stato un bel fotogramma dopo tutto... :o)

intrigantipassioni ha detto...

... ricordi me e uno dei miei ultimi racconti...
... quanto conosco le sensazioni che scrivi...

.::fra::. ha detto...

Uh.

Anonimo ha detto...

Le tue sensazioni.... le assaporo anche io..... a volte un pò amare....come ti capisco...

L.

rompina ha detto...

@intrigantipassioni: ma nooo! e' stato importante per me, ma non come l'ex di cui parlavi tu...e poi e' stato solo un attimo...

@fra: eh si'...uh. ci aggiungerei anche un "doh!" vista la situazione...

@aninimo/a: perche' non ti firmi? :o) vieni spesso a visitarmi, mi piace sapere a chi sto parlando... ;o)

JAENADA ha detto...

Per dirla con Hartley:"Il passato è una terra straniera dove le cose vanno diversamente da qui".Hai fatto bene a tirare dritto e il rimpianto per non aver fatto diversamente è l'unico modo per continuare a sognare.

Pupottina ha detto...

questa sì che è un'emozione assoluta che non ha voluto cambiare o intaccare vecchi ricordi, dotati di una perfezione di cui mi sfugge il senso, ma che si comprende per te abbia una grande importanza....
^____________^
ciao

Master of Fouls ha detto...

...povera Kumiko...chissà se si scrive così...ah ah ah...quanti traumi in una volta sola...

MoF

lindöz ha detto...

è incredibile come non incontri tantissima gente che vorresti incontrare... e poi succedono invece queste cose!! Il mondo è immenso ma anche piccolo piccolo.

digito ergo sum ha detto...

oh, il doppio commento lo lascio di rado. ogni volta che mi rado. cioè... di rado. sei davvero così tanto sicura che un abbraccio sia inappropriato? un bacio può esserlo, un sorriso può esserlo ma, più ci penso, e più non mi viene in mente un momento inappropriato per una carezza o un abbraccio. cose che cambiano le ottiche, cose che fermano le guerre. ti abbracio

rompina ha detto...

@jaenada: nessun rimpianto...e nessun sogno che lo riguardi... ;o)

@pupottina: ....eh?

@MoF: nessun trauma QUELLA SERA...ho fatto finta di nulla con lei, non le ho detto niente...

@lindoz: eh, mia cara...! sai come si dice? che la fortuna e' cieca, ma la sfiga ci vede benissimo...!!! ;o)

@digitiello: non lo so caro digito...forse lo era per me in quel caso...il mio primo impulso e' stato quello di superarlo e di non voltarmi...e credo che stavolta l'istinto abbia agito (bene) per me...

AndreA ha detto...

E' stato come una scossa vero? ;-)

Un abbraccio.....

Inenarrabile ha detto...

Rompina, chissà che anche lui non ti abbia dato un abbraccio da lontano, ma anche se così non fosse tu pensala in questo modo, se non hai colto subito la realtà, forse, è stato meglio, per spiegare una volta in più le ali.

Pink Panther ha detto...

Che brividi che mi fai venire, Rompina..non smetterò mai di dirlo...
Sta di fatto che gli incontri che avvengono dopo tanti anni, a me lasciano spesso l'amaro in bocca, specie se si tratta di persone che sono state molto importanti per me.

Tintarella di... Luna ha detto...

Ecco...proprio di questo avevo bisogno ed è proprio questo che mi rattrista...che strana la vita, ma a volte che splendida sorpresa!
Senti ma almeno è stato bello?Ti sei colmata di tutte le cose che avevi perso di questa persona???
Un Bacio grande

natale ha detto...

credo sia stata la parte sagia a salvardi da una specie di "dolore" (non ne senso stretto della parola)...
Riflettendo soprattutto a mente fredda da persona estranea ai fatti...

kay ha detto...

pensa che io è da un anno che aspetto di incrociare una persona così per caso in una grande città...
ogni volta mi scopro a guardarmi in torno e a cercarlo nei volti della gente...
non riesco neanche ad immaginare cosa proverei se davvero accadesse...
forse mi accorgerei di quale grande errore è stato o forse proverei un'emozione unica...
chissà...

Hanuman ha detto...

era Orfeo, comunque.
Ecco, la figura del rompino l'ho fatta io *__*