" I MURI ESISTONO PER UNA RAGIONE, NON CERTO PER ALLONTANARCI, MA PER DARCI LA POSSIBILITA' DI DIMOSTRARE DAVVERO QUANTO VOGLIAMO UNA COSA"

sabato 7 giugno 2008

splash!


Come goccia cammino veloce sull'asfalto bagnato, nero come questa citta' che amoodio, senza cui a volte penso che non saprei vivere. Ma forse si'.
Come pioggia muoio e mi divido al contatto con una superficie sconosciuta, scivolo sinuosa, mi arresto, a volte evaporo.
Freddo temporale, tempesta tropicale, suono di vita, forza distruttrice...mille volti mi attraversano l'anima ed ognuno e' vero, sono io.
Semplice non lo sono stata mai...eppure in certi momenti agogno essere cio' che non saro'...forse.
Sorprendimi.
Semplicemente, te lo chiedo, semplicemente fallo.
E' cosi' facile, tu puoi.
Tu solo puoi.
Mi chiedo se lo vorrai.
E intanto un fiume mi trascina via, i miei pensieri cadono col sottofondo di un tuono lontano.
Pioggia vitale, pioggia casino, pioggia traffico...luce blu, luce bianca di un lampione, macchine che schizzano, il mio ombrello rosso aperto a proteggermi.
Da cosa...? Da me stessa?
Sorrido, mi abbraccio, dentro, dove piu' sono io, godo della mia compagnia, mi proietto all'interno come slancio verso l'infinito.
In questo viaggio senzacon termine che stostiamo facendo.

10 commenti:

Aelys ha detto...

Finalmente mi sto riappropriando della mia vita e ho avuto occasione di passare a salutarti. Bello il tuo blog!

Angel Of Silence ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Angel Of Silence ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Angel Of Silence ha detto...

È un post sublime.
Ogni lettera trasmette le stesse sensazioni che provi tu. Sembra di stare lì, ad osservarti nella parte più vera dei tuoi occhi, a carpire un silenzio ricolmo di migliaia di parole.

Eliduin ha detto...

Io sto sorprendendo me stessa giorno dopo giorno.
Mi avevano sempre detto che io facevo parte di quelli che avrebero potuto ma non sarebbero arrivati mai.
Ed invece, passo dopo passo, senza correree quasi in silenzio, con sorprese ad ogni passo del cammino, la meta si avvicina.
...forse a volte le soprese ce le facciamo da soli...

davmo ha detto...

abbracciati abbracciati abbracciati
abbracciati più forte che puoi

un bacio
davmo

Sara ha detto...

Parli a te stessa...mi unisco al commento di Davmo..abbracciati forte!!! :-)

Faby ha detto...

Pioggia che lava l'anima, pioggia silente, a volte rumorosa, pioggia da cui non sai come ripararti. Gocce che scivolano sul tuo viso facendoti assaggiare il loro sapore...e che sono le stesse che ti porteranno il sole;)

DUBBAFETTA ha detto...

forse hai ragione..ti ho risposto con un post..ciao

DUBBAFETTA ha detto...

ciao romp, mi dispiace essere venuto qui ed averti risposto senza nemmeno pensare a leggere il tuo post, che è intenso e profondo..come sei tu del resto.