" I MURI ESISTONO PER UNA RAGIONE, NON CERTO PER ALLONTANARCI, MA PER DARCI LA POSSIBILITA' DI DIMOSTRARE DAVVERO QUANTO VOGLIAMO UNA COSA"

domenica 17 febbraio 2008

l'amore rubato


Mentre questa notte, inaspettatamente fredda, ci congela i nasi e il respiro, guardo i tuoi occhi, sento le tue mani.
Mentre questa notte fredda si ferma, e io ritorno io, e tu sorridi, non so se tenero, o stanco, o solo tu...mi sento in colpa.
Sotto questa luna ti prendi qualcosa di me che credi altro...ti cibi di parole non dette, di sguardi interpretati, di tenerezza che dipinge bugiarda qualcosa che eravamo. Che eravamo.
Io sono qui, vicino a te.
Eppure non ci sono, e non so come spegarti che il sussulto che sento dentro, che percepisci anche tu, non e' che l'ombra di quel battito che ci univa.
Che fine abbiamo fatto?
Stringimi, ti bacio...ciao.

13 commenti:

Sabrina ha detto...

Ciao
ti seguo da tanto ma non ti ho mai commentato. Però stavolta mi hai toccato diversamente. Hai toccato corde sottili, invisibili. Quella che era la mia più grande paura. Anche io ho vissuto un momento simile, e mi sono sentita un'estranea. Tutto sembra sempre uguale mentre è profondamente diverso. Aprire gli occhi e vivere il presente, con la consapevolezza di essere altro; mai ricominciare ma chiudere il passato e cominciare da capo...

Bk ha detto...

Che ni dici di andare oltre?
Sono daccordo con Sabrina...
ricomincia da capo.
Basta minestre riscaldate...
Besos Bk

Callista ha detto...

Il guaio è che certe "minestre riscaldate" sono rassicuranti, i sapori nuovi sono "rischiosi" e talvolta non ci soddisfano pienamente...
Quando sarà il momento, però, affonderemo i denti in qualcosa di succulento, no? E non lasceremo manco le briciole.
Un bacio, cara

ventodiprimavera ha detto...

Ci stai male o e' malinconia guaribile?

Master of Fouls ha detto...

@vento: non c'è cura....

@rompi: avete chiavato almeno?

MoF

p.s. Minchia come sono materiale, stasera....

rompina ha detto...

in un film, "Magnolia", c'e' una frase che ricorre, dice "ti puoi dimenticare del tuo passato, ma il tuo passato non si dimentica di te"...
distaccarmi da cose e persone mi e' difficile...non sempre, ma con quelle piu' care si'.
parlo di situazioni diverse, di cui chi legge non puo' per forza di cose distinguere la differenza...

@sabrina: grazie per la visita visibile, ti seguo in silenzio anche io... ;o)

@bk: a volte i revival portano bei ricordi e nuove prospettive...io non pongo limiti a niente e nessuno

@cally: alcune minestre sono tutt'altro che rassicuranti, ma a volte si dice "o mangi sta minestra o salti sta finestra"...mentre mi aggiusto le mie ali (anzi, la mia ala) malandata... un bacio, amicaaa

@vento: non c'e' cura...

@MoF: ti ci mando io o ci vai da solo...??? ;oP

dressel1981 ha detto...

mi è capitato spesso di sporcare i bei ricordi in questo modo...non farlo

Eliduin ha detto...

Mamma mia, che tristura!!!
Cioè, Rompi, no, via, dai, così no... non ti ridurre a questa robetta squallida...
Capisco la situazione, a volte i ricordi si mescolano troppo con la attualità dei sogni e ne viene fuori un gran casino... però...
Però arrivare a sentirsi così, no, non si fa (ameno che non sia solo una bella sc..ata, ed allora ok, ma deve esserTI chiaro fin dall'inizio, almeno a te, a lui chi se ne frega???).
Su, su, via, via, andale, andale, alè, alè... riparti da capo, non se n'è accorto nessuno (tanto meno lui, scemottolo!!!)

ice ha detto...

BEALL ROMPI CHE HAI TROMBATO COME UN RICCIO ASSASSINO! HONOLULU CHE TANTO VOLEVI ECCOTELO!BASCIOOO

Thirthy ha detto...

rompina...cura "romana"... ti aspetto. Mandami in un commento il tuo indirizzo msn o il cell. Tanto non lo pubblico!! così ti chiamo e ci mettiamo d'accordo!! magari faccio un bel post per la cena e vediamo chi aderisce! che ne dici?

piccola ile ha detto...

Facile da dire "chiudi col passato,comincia da capo"...e magari sappiamo anche noi che è la cosa giusta da fare,razionalmente parlando...Ma si sa che convive in noi anche un'altra parte,che ascolta poco la ragione...
Quando sarai pronta,da sola,guarderai avanti...e riguardando indietro,sorriderai.

Ps:ti linko e inizierò a seguirti...il blog mi ha colpito.

Sabrina ha detto...

Esco nuovamente dall'ombra per darti un premio...

http://barret.altervista.org/_altervista_ht/oscar.jpg

Ora devi premiare altri (massimo dieci) blog che ti emozionano.

Ciao

Anonimo ha detto...

non ci si può mai dimenticare del passato..dopo tanti anni..sento ancora le ferite,no..è stato impossibile dimenticare..