" I MURI ESISTONO PER UNA RAGIONE, NON CERTO PER ALLONTANARCI, MA PER DARCI LA POSSIBILITA' DI DIMOSTRARE DAVVERO QUANTO VOGLIAMO UNA COSA"

mercoledì 16 luglio 2008

invisibile

Potrei raccontare di Parigi, e lo faro' prima o poi...
Di quanto sia stata affascinata in modo diverso da questa citta' che gia' conoscevo, dai suoi abitanti, dai suoi turisti...
Potrei raccontare dello skater che mi ha rubato gli occhi e con cui non sono riuscita a comunicare piu' di tanto...
E lo faro', se solo riesco a smettere di vincere al gioco dell'oggetto misterioso...! ;oP (vedi blog della aiss)

Potrei raccontarvi invece di ieri, di quanto le giornate a lavoro ora sembrino allungarsi sempre piu', le richieste dei clienti diventano piu' rare, i candidati sono ancora piu' difficili da trovare causa vacanze estive...alla faccia della crisi, poi...
A pranzo abbiamo festeggiato il compleanno di un amico...ci ha offerto una buonissima fetta di millefoglie (che dopo l'insalata-che-sto-facendo-la-dieta ci sta perfettamente, no?) e un bicchiere di un vino tipo Zibibbo...liquoroso e fortissimo...
Tornata in ufficio ho veramente faticato a tenere gli occhi aperti...
Di sera poi un appuntamento con un uomo bello, alto e profumato, come direbbero le derelitte...c'erano gia' stati altri appuntamenti, ieri era particolarmente lanciato e io...? Imbambolata come una pera cotta.
E non per i suoi occhi profondi, no...nemmeno per il fisico da "facciosportdaquandoavevo7anni"...nemmeno per il sorriso che illumina il mondo quando esplode...
E' solo che la notte prima dei simpaticissimi ragazzini con un ca...volo da fare il giorno dopo avevano deciso di bivaccare esattamente sotto la finestra della mia camera con la musica a tutto volume fino alle 4 del mattino...
Metteteci il vino piu' la mancanza di sonno ed avrete il risultato della mia faccia di ieri sera...
Proprio per questo non capisco come mai quando lui mi ha chiesto se volevo fare una passeggiata sui Navigli dopo cena e io gli ho risposto distrattamente "se a te non dispiace preferirei subito andare a letto" lui abbia potuto equivocare...avra' scambiato l'occhio pallato e assonnato per uno sguardo languido?
Fatto sta che sotto casa parcheggia e mi salta addosso...non infierite...lo so gli idioti li trovo tutti io...

E' solo che non mi interessa.
Ho la mente presa da una persona.
Mi rendo conto che ultimamente ho perso molta della mia razionalita'...forse mi sono rilassata, il distacco della scorsa settimana da quest'ufficio fonte di stress continuo mi ha fatto tornare ad essere me stessa o quasi...mi ritrovo nuda con la mia anima, la sento pulsare, battere, estendersi e stiracchiarsi pigra e voluttuosa dentro di me.
E' una nube indistinta ed eterea, ma quanto mai concreta, di emozione.
Mi lascio andare perche' non posso farne a meno, mentre la mente tira il freno...ma ogni parola, ogni sorriso mi attirano verso il bordo del precipizio.
So che e' li', mi aspetta. Potrei ancora evitarlo, con un colpo di coda secco, lasciando le redini al cervello che grida quanto la situazione sia simile ad altre gia' vissute.
Eppure...eppure, il fuoco. E' li', davanti a me...mi tenta e mi seduce, rimango incantata a guardarlo, dicendomi che posso distrarmi quando voglio, che non e' nulla, che i battiti che sento sono solo echi del passato.
Non e' nulla.
Pura illusione, fatta per tenermi caldo dentro.
Fatta per distrarmi, per cambiare, per sognare qualcosa che non sara' mai.
Perche' se sara', sara' una cosa sbagliata...gia' lo so.
Gia'.
Lo so.
E allora cos'e' questo calore?
I pensieri diventano risa a fior di labbra, parole, battute, noi. Noi veramente?
Non mi fido.
Di me stessa in primis.
Un delirio, che immagino mi porti dritta verso l'ennesima (non-)relazione impossibile con la persona piu' sbagliata per me...quella che non mi vede, quella che mai sara' mia.


5 commenti:

DUBBAFETTA ha detto...

be a me sembra piu' un nonfacciosessodaquandoavevoilcheyenneeforse èilcasochemeloricompro, ma dai come si fa , anche ed ammesso che si potesse equovicare, tu avevi detto a letto ....non in macchina :-p

rompina ha detto...

ecco Dubba...avevo detto non infierite... ;oD

Master of Fouls ha detto...

...Gianni...sono ottimista...è un periodo che la blogosfera è permeata di ottimismo e positività...sarà il caldo...

MoF

p.s. Dubba...non hai idea di quanto sappia essere irresistibile la Rompina....ah ah ha ha ha ha...

rompina ha detto...

Mr. simpatia, guarda che molto dell'ottimismo sparso per i blog in questo periodo hai contrinuito a spargerlo tu, percio' non ti lamentare mo'...

riguardo al p.s. ...hai proprio ragione, caro, hai proprio ragione... ;oD

Sara ha detto...

uhmmm..eccone n'artro...:-)

laurè...a volte ci si abbandona tra braccia sconosciute e tra le pieghe di una maglia o un angolo di collo, si percepisce un profumo familiare...e la mente viaggia.

guardati dentro ma con occhi meno severi...
poi quel che sarà, sarà...