" I MURI ESISTONO PER UNA RAGIONE, NON CERTO PER ALLONTANARCI, MA PER DARCI LA POSSIBILITA' DI DIMOSTRARE DAVVERO QUANTO VOGLIAMO UNA COSA"

giovedì 29 novembre 2007

esperimento

Trattasi di una never-ending story...nel senso che io l'inizio, poi chi vuole la continua...vediamo che ne salta fuori (secondo me ne vedremo delle belle...).

Piove.
Guardo le gocce scivolare giu' piano piano sul vetro...alcune si fondono, altre continuano solitarie la loro corsa verso la fine della finestra.
Sulla strada si susseguono figure rannicchiate al coperto di ombrelli sempre troppo piccoli.
Ancora non arriva...
Si sara' perso, come al solito.
Lo sapevo, avrei dovuto andare a prenderlo io...ma come si fa a non saper leggere una cartina, dico io?
A Natale gli regalo un Tom-Tom.
O forse e' troppo stupido (e non me ne voglia lostupido, n.d.r.) anche per usare quello.
Sorrido, bevo un sorso di the dalla tazza...accarezzo distrattamente la gatta in cerca di attenzione.
Penso a quello che succedera'...e a quello che e' gia' successo.
Metto un CD nello stereo, mentre sta per iniziare la prima canzone, il citofono suona.

12 commenti:

Master of Fouls ha detto...

...rispondo al citofono: "Amore...sei tu?"

"Sì, cazzo che sono io?? chi vuoi che sia???? muovi il culo ed apri che piove...e togli dallo stereo quella cazzo di Pausini!"

MoF

rompina ha detto...

E tu pensi che allora e' proprio stupido:
1) hai messo in sottofondo il grande Michael (Buble', non Jackson)
2) ancora non capisce che chiamarlo amore e' una (manco tanto) sottile presa per i fondelli
3) e' di nuovo in ritardo, nonostante sia almeno la quindicesima volta che viene da te

Posi la tazza, ti sei dimenticata ancora una volta...mentre suona il campanello lanci un grido "un attimo!", passi correndo dalla camera e ti fiondi verso la porta d'entrata...oltretutto se lo fai aspettare fa anche lo scocciato!
Apri e traffichi nel borsellino cercando qualche spicciolo di mancia, firmi la bolla di accompagnamento che il Pony ti mette sotto al naso e ritiri il solito pacco.
"'sera bella..." dice lui andandosene come se nulla fosse.
Aspetti un attimo interdetta davanti al corridoio e poi chiudi.

Eliduin ha detto...

Fantastico.... Stupendo finale degno di tant'attesa...
Ora: icchèc'è ne'ppacco???
(ed usciron fuori rose, viole e cioccolatini... no, troppo STUPIDO! :D)

rompina ha detto...

perche' non lo decidi tu...??? ;o)

°bio° ha detto...

mmmmm... nel pacco c'è per caso un dvd senza alcuna scritta, una moleskine fitta fitta di appunti e una chiave?
Troppo scontato?

°bio° ha detto...

allora...
Prendo il pacco, -quante volte l'avrò già fatto?- e mi avvio verso la cucina. Poso il pacco aperto sul tavolo sentendo una improvvisa e assoluta necessità di caffè bollente, come per dare una scossa ai nervi intorpiditi e prepararli a ciò che avverrà. I gesti sono lenti, ossessivi, meccanici; la caffettiera sul fuoco, l'odore inconfondibile riempie la stanza istantaneamente, quasi irruento. Prendo la tazzina e mi siedo, osservando distratta il plico appena ricevuto. "Chissà cosa vuole, oggi.." Il liquido bollente scende giù nella gola svegliando totalmente i miei sensi, che ora paiono come elettrizzati. "Chissà cosa vuole, oggi..."

°bio° ha detto...

non mi dire che la continuo solo io!!!!

rompina ha detto...

:oD hai ragione bio!
...appena ri-metto insieme i miei neuroni...sempre sperando che qualcun altro arrivi prima di me...senno' che gusto c'e'???

°bio° ha detto...

"uff, al diavolo, voglio proprio vedere cosa vuole.. " Mi avvicino velocemente al lettore dvd, inserisco il disco, accendo la tv e mi siedo per terra con un vago senso di ansia allo stomaco.. Scorrono le prime immagini e...."

rompina ha detto...

grande bio!

dunque...

"scorrono le immagini e come sempre rimango incantata...e' davvero bravo quando vuole.
Certo, io l'avevo immaginato diversamente...ma ancora una volta ho la strana impressione che alla fine la sua versione sia migliore della mia, di quella sognata, ispirata, creata e limata parola per parola...e trasformata da lui in immagini che ora scorrono sullo schermo.
Improvvisamente i miei sentimenti cambiano...sento montare la rabbia, un'onda di energia che mi riempie di adrenalina dalla testa fino ai piedi, una scarica elettrica che mi fa scattare in piedi furiosa: l'ha fatto, l'ha fatto ancora!
Piano piano torno a sedermi...svuotata di colpo di qualsiasi emozione...ed ora che faccio...?"

°bio° ha detto...

oooooooohhhhh allora ci sei!!!!!!!!

°bio° ha detto...

"ed ora che faccio?"
Uff, che situazione; la sua capicità di trasferire in immagini le parole è disarmante, per quanto io mi possa applicare, lui è il migliore. Ora il dubbio amletico: restare qui e fare finta di nulla o uscire di corsa ed andare all'indirizzo scritto a pennarello sul dvd? E se anche decidessi di andare, cosa fare? Fargli una scenata per aver lavorato senza dirmi nulla su una mia idea o complimentarmi con lui per la sua incredibile bravura? Non saprei.. Mi sento ferita nell'orgoglio ma eccitata dall'apertura di nuove opportunità. Vado a farmi una doccia, chissà che, magari, mi si schiariscano le idee..