" I MURI ESISTONO PER UNA RAGIONE, NON CERTO PER ALLONTANARCI, MA PER DARCI LA POSSIBILITA' DI DIMOSTRARE DAVVERO QUANTO VOGLIAMO UNA COSA"

lunedì 17 marzo 2008

troppo cerebrale...



Prendendo spunto dal blog di una mia amica, mi chiedo cosa ne pensiate del tradimento...non solo quello sentimentale, ma anche quello tra amici, tra colleghi ecc. ecc.
E' sempre sbagliato?
E' giustificabile?
Sono curiosa...apritemi i vostri cuori e le vostre menti...

21 commenti:

Fragola ha detto...

oddiomio che domanda difficile!
Se penso alla mia vita mi viene da dire che il tradimento in amore può capitare...e però quando capita vuol dire che è ora di troncare. Inutile trascinarsi, è ora di cambiare...
Con gli amici NOOOOO! Gli amici veri non puoi tradirli, gli amici veri devi portarteli dietro tutta la vita, sono un investimento che più invecchia e più rende!

steff ha detto...

il tradimento è sempre esecrabile e non perdonabile, secondo me: nella vita ho imparato che chi tradisce una volta, se perdonato, continuerà a farlo.

Lillo ha detto...

Mah, dipende. Dal perchè, dal come, dal contesto, da tutto.

In generale io non perdono mai il tradimento, è una roba che non sopporto. Cioè, ci sono mille modi per evitarlo. L'ho subito, ho odiato per questo, ma alla fine ho capito.

Però non ho perdonato, no.

Il tradimento è una roba strana.

Baci,
-L.

Master of Fouls ha detto...

...beh...il fatto che tu sia stata cornuta in passato - come molti altri del resto - non implica che tu sia "troppo cerebrale", come recit il tuo titolo di post...sul tradire? Io personalmente ho tradito alla grande in passato...non sono un santo...ma modo mio molto dantesco...chiamalo una sorta di contrappasso...

so che te che sei ggggggnuranta non sai cosa sia il contrappasso...però ti lascio spazio per documentarti su wikipedia...ihih...

perchè ho tradito in passato? Perchè detesto l'abitudine e le cose scontate...e comunque a tradimento corrispondeva "disamoramento"...

con gli amici?

Ma ti pare che tradisco gli amici? Oddio, forse alcuni di loro si sono sentiti traditi, ma è perchè sono matti...

MoF

Bk ha detto...

in amicizia cosa intendi per tradimento?
che una persona non fa quello che ti aspetti?
che fa i suoi interessi prima dei tuoi?
quali sono i patti?

dressel1981 ha detto...

è sempre sbagliato.

Callista ha detto...

Ma insomma, è una domanda complicata... Ma ti pare il caso di farla così a bruciapelo? Mostriciattola...

Sara ha detto...

Il tradimento..argomento spinoso!In amore penso:perchè arrivare a tradire?se la storia non va,munisciti di palle e chiudi!Tradire una persona con cui hai condiviso un qualcosa(letto,progetti,emozioni..) x un certo periodo di tempo,e credendoci,mi sembra squallido.
Sono stata tradita,lo ammetto e non è una bella esperienza...poi gliel'ho fatta pagare...senza sconti s'intende..
Tradire un Amico/a? MAI!

@ Master: e chi sei,Caronte???:-)

Master of Fouls ha detto...

@Sara: mmm...non mi dispiacerebbe essere il traghettatore bastardo...sicuramente metterei su un bel business, assumendo dipendenti part-time...e naturalmente in nero...

..ma..

No! non sono Caronte...ihih...

MoF

Gianluca ha detto...

In amore può capitare..è un sintomo che qualche cosa non va nel rapporto.
Se diventa patologico..c'è una difficoltà a vivere relazioni esclusive. Non è oggligatorio, basta metterlo in chiaro prima.

Rendal ha detto...

Il tradimento è una delle cose peggiori in una qualunque relazione umana. Tanto in amore, quanto in amicizia. Per il "semplice" motivo che il tradimento va a colpire direttamente la fiducia, e la fiducia per quanto mi riguarda è la base primaria sia di una storia d'amore che di un'amicizia vera.

Si può anche arrivare a perdonare un tradimento, ma anche dopo il perdono siamo sicuri di riuscire a fidarci di quella persona come ci fidavamo prima? E' difficile, estremamente difficile... Basta una volta, e quella persona ti avrà dimostrato di essere in grado di colpirti alle spalle, di nascosto.

Forse sono io che sono fatto male, ma quando sono stato tradito è stata come un'ustione... Rovina tutto, e lascia sempre il segno.

Eliduin ha detto...

Se devo dirla tutta... prenderei quelle facce da pirla e la sbatterei contro un bel muro duro, un bel muro di cemento armato, ma armato bene!!!
Ecco, cosa ne penso del tradimento, quello fatto addirittura intenzionalmente!
Mentre, per uno strano motivo, la BOTTA da una notte e via... manco la considero....
(so' strana, che ce vo' fa'?)

piccola ile ha detto...

Se ti capita di farti un giro sul mio blog,in un post di gennaio avevo inserito lo stesso video di quel film...
Il tradimento è un argomento parecchio delicato...Si è tutti spinti a prendere la posizione più giusta, e quindi affermare che sia sbagliato.
Certo che è anche la posizione più comoda,perchè quella razionalmente corretta.
non sono certo qui a dire che sia a favore del tradimento,tutt'altro...ma mi rendo conto che a volte la vita ti mette di fronte a delle situazioni che avresti sempre giurato di evitare, e una volta che te le trovi davanti...sei in difficoltà.
Poi sta a ognuno di noi,e al proprio buon senso saper capire come comportarsi.
ciao!

pOpale ha detto...

Non ho mai tradito, ma la colpa del tradimento è solo di chi tradisce ho anche di chi è tradito ?

Marco ha detto...

mai giustificabile

Luco ha detto...

tradire mai...
non si può...
se lo fai non sei leale...
x quelli che ti hanno tradito cosa fare?
Chiedere di perdonare sarebbe troppo, xchè comunque lo rifarebbero, tagliarli fuori dalla tua vita sarebbe crudele x loro e x te probabilmente...
...bisogna solo prendere coscienza ke sono dei traditori e ke non sarà più la stessa cosa!!!
Ma si continua ad andare avanti... Sempre e comunque!!!

Mikim ha detto...

In entrambi i casi è un comportamento grave. Ma il tradimento di un amico è ancora più pesante.

corobi ha detto...

Purtroppo si ragiona sul tradimento solo quando si è vittime, quasi mai quando si è colpevoli. Eppure, in un modo o in un altro, tradire è quasi inevitabile. Può cambiare la gravità del tradimento, ma per il colpevole non dovrebbe cambiare la sostanza.

AndreA ha detto...

E' sempre sbagliato?
Ogni storia ha la Sua Storia...in ogni caso in linea di massima, anche se non in senso assoluto, è sbagliato.
Quoto in pieno Sara...

E' giustificabile?
Ecco, questo è un altro paio di maniche...lo può essere senz'altro.
Però bisogna considerare il o i motivi, la situazione, le persone in ballo....insomma tante cose tante variabili assieme...

Quando parlo di tradimento lo vedo unicamente riferito ad un rapporto di coppia, non lo riesco a focalizzare in altro contesto...

corobi ha detto...

Anche questa è un'opinione, Andrea. Io invece lo riferivo esclusivamente ad altri contesti.

M0rg4n4 ha detto...

ho subito il tradimento e non é per niente accettabile, ho perdonato una volta ma cambi anche tu.. si spezza un equilibio..
non ho mai tradito e soprattutto gli amici... quelli mai.. quelli per sempre

Saluti M0rg4n4